logo -apocalypsesoon.org  
HOME

The Xcellent Files

Apocalypse soon media
Apocalypse soon media

Apocalypse soon - blog
Giorni Strani - blog
Giorni Strani - Archivio

Apocalypse soon - I Segni della Fine
I Segni della Fine



La Bibbia - CCCQD


Cristiano?
Ebreo?
Gentile?

Io Credo. Tu Credi?
Scopo
Ma perchè..?
Stato della Chiesa
Sorpresa
Culti e Sette
Parole Chiave
Orient Express
X files
Hi-Tech
New Age
Brave New World
La Chiesa Cattolica
Sei salvato?
Rock Cristiano?


Sondaggi
Contatto

Combattere Strenuamente

di Dave Hunt
traduzione di Alessandro Valli

 

Le centinaia di profezie adempiute provano che Dio esiste, che la Bibbia è la Sua Parola infallibile, che gli ebrei sono il Suo popolo eletto e che Gesù di Nazaret è il Messia promesso che morì per i nostri peccati, resuscitò e che presto ritornerà. Tuttavia questa serie di profezie viene ignorata da buona parte dei predicatori e degli scrittori cristiani. Perciò non ci si deve meravigliare che l'apostasia degli "ultimi giorni" descritta nella Parola di Dio sia ora sopra di noi più forte che mai!

I pochi che parlano delle profezie riferite agli "ultimi giorni" raramente menzionano l'apostasia. Quando Cristo fu interpellato dai suoi discepoli su "quando avverranno queste cose" (Matteo 24:3), Egli rispose per tre volte che il segno maggiore sarebbe stata l'apostasia, durante la quale falsi profeti e falsi cristi attraverso falsi segni e miracoli avrebbero sedotto molte persone (24:4-5,11,24). Questi avvertimenti vengono riecheggiati anche da Paolo (2 Timoteo 3:8) e da Giuda, il quale disse che dobbiamo "combattere strenuamente per la fede ... trasmessa dai santi" poiché "certi uomini si sono infiltrati nella chiesa... dissoluti ...empi...che negano Dio e Cristo” (Giuda 3-4).

“Falsi Cristi” ?! Oggigiorno ne troviamo a bizzeffe, da Jim Jones fino a David Koresh . Numerosi guru indiani si proclamano "Cristi". I falsi "Cristi" presentati dai racconti, video e film si sono moltiplicati dai tempi di Jesus Christ Superstar . Il “ Gesù ” rappresentato nel Codice Da Vinci Code è una frode. Nel telefilm americano della catena ABC-TV chiamato Judas, “Gesù ” confessa per esempio, che Egli ha sbagliato proprio nel cacciare i mercanti dal Tempio. I mass media ci stanno bombardando con i falsi Cristi!

Che poi dei leader evangelici abbiano definito "biblicamente accurato" il film " La Passione di Cristo" è assolutamente sconvolgente. Esso non è assolutamente biblico: un peccatore che pretende di essere Colui che dichiarò: "Chi ha visto me ha visto il Padre" e che Paolo descrisse come "Dio manifestato nella carne"; il "Cristo hollywoodiano" che calpesta un enorme serpente strisciante nel Getsemani mentre Satana lo tentava; le due Marie che asciugano con i lini il sangue di Cristo aiutate dalla moglie di Pilato ; Cristo spinto fuori da un ponte nella via verso il Calvario, penzolante appeso ad una catena confrontato con Giuda nascosto di sotto; “Santa Veronica” che dona il suo velo a Cristo affinché Egli si strofinasse il volto e la sua immagine rimanesse impressa su di esso e divenisse la prima icona; un corno che becca l'occhio di un ladrone agonizzante sulla croce; le interminabili fustigazioni compiute dai soldati romani che lasciano la falsa impressione secondo cui siano state le sofferenze fisiche di Gesù ad aver espiato i nostri peccati, ecc... Nessuna di queste cose si trovano nella Bibbia! Inoltre non vi è accenno al vero pagamento per i peccati: “Il Signore ha fatto cadere su di Lui l'iniquità di noi tutti ... ma piacque al Signore di stroncarlo con i patimenti; egli lo ha fatto scendere nella tomba: affinché la sua anima divenisse un'offerta per il peccato,” etc. La Passione dipinge un falso vangelo più simile al mito!

La Bibbia è stata "migliorata" da diversi scrittori, registi, attori i quali hanno pensato di sostituire l'incorruttibile parola di Dio attraverso la quale noi siamo "nati di nuovo" con drammatiche rappresentazioni. L'intero Nuovo Testamento è ora sul video e questa presto potrebbe diventare l'unica "Bibbia" conosciuta dai giovani. Chi combatterà strenuamente?

Per tre anni "notte e giorno con lacrime” (Atti 20 : 31), Paolo ammoniva gli anziani di Efeso della venuta dell'apostasia. Chi ai giorni nostri dà ammonimenti riguardo l' apostasia? Rick Warren certamente non oserebbe mai farlo per paura di perdere i propri fedeli. L'apostasia profetizzata non rientra nei piani e nella popolarità di Warren e neppure con le enormi chiese che stanno crescendo come funghi. E' forse la Bibbia ad essere in errore oppure ci troviamo proprio nell'apostasia predetta? Qual è la reale condizione della chiesa? Un recente sondaggio Barna ha rivelato che il 71% degli americani, il 64% "nati di nuovo" e il 40% di evangelici rigettano la verità assoluta.

Paolo fedelmente dichiarava "tutto il consiglio di Dio senza tralasciare niente" (Atti 20 : 20,27). Ma la chiesa di oggi, imitando il mondo, crede alla bugia secondo cui per aver "successo" bisogna essere sempre "positivi". Di conseguenza, buona parte della Bibbia viene evitata. Erano forse Geremia e gli altri profeti " positivi "? Era Gesù " positivo" quando diceva "se non vi ravvedete perirete tutti alla stessa maniera" (Luca 13:3,5)? Egli più volte ci ha messo in guardia dall'inferno. Quale leader cristiano pronuncia ancora oggi tali avvertimenti?

Guardando la TBN o ascoltando il MegaShift di James Rutz (“Un megashift è un potere spirituale che cerca di portare il mondo ad una forma migliore... Una forma di Cristianesimo totalmente nuova che si ripromette di avere un impatto maggiore di quello della Riforma Protestante). Esso induce a credere che il segno reale degli ultimi giorni sia un risveglio spirituale su scala mondiale ("le ultime piogge dello Spirito riversate su di noi") accompagnate da "segni e miracoli". Tuttavia, la Bibbia definisce tutto ciò come un inganno mortale condotto da falsi profeti.

Peter Howard , assistente esecutivo del vescovo Michael Sheridan , capo della Diocesi Cattolica di Colorado Springs , ha intimato i cattolici a non seguire i culti protestanti. La risposta " positiva " di Ted Haggard , Pastore della Chiesa New Life di Colorado Springs e presidente di 30 milioni di membri della National Association of Evangelicals (NAE), è stata la seguente: “New Life non cerca di convertire i cattolici e non scoraggerebbe mai i suoi membri dal divenire cattolici o seguire la messa cattolica." I Riformatori del 16esimo secolo rimarrebbero stupefatti!

Il Concilio di Trento (1545-1563) fu la risposta della Chiesa Cattolica Romana alla Riforma. Esso pronunciò oltre 100 anatemi contro il vero evangelo, dannando all'inferno tutti coloro che credevano ad esso. Per esempio: "Se qualcuno dice che i sacramenti della Nuova Legge (i riti cattolici) non sono necessari alla salvezza ma che gli uomini ottengono da Dio tramite la sola fede la grazia della giustificazione ... allora sia esso anatema".

Il 31 dicembre 1995, in onore del 450esimo anniversario del Concilio di Trento, il papa Giovanni Paolo II dichiarò a proposito del Concilio: " Le sue conclusioni mantengono ancora oggi il loro valore". Coloro che dichiarano che Cristo pagò completamente l'espiazione di tutti i peccati sulla croce, che negano la necessità di espiare i propri peccati nel Purgatorio e che rigettano l'idea che le indulgenze possano accorciare tali sofferenze sono ancora anatemizzati da Roma. Nel suo libro Il Corpo (1992), Charles Colson nega che la pratica delle indulgenze sia ancora utilizzata da Roma. Gli ho quindi spedito le diciassette pagine sulle indulgenze del Concilio Vaticano Secondo, le quali includono gli anatemi di Giovanni Paolo II verso coloro che oggi rinnegano le indulgenze. Colson non ha mai riconosciuto il suo errore che ha portato fuori strada diverse persone.

L'Associazione Evangelistica Billy Graham ha pubblicato una speciale "Edizione delle Crociate" (1962, 1964, 1969) della Halley's Bible Handbook nella quale sono stati rimosse tutte le documentazioni del male compiuto dai papi e la relativa carneficina di cristiani. Zondervan ha poi ripubblicato nel 2000 una nuova versione della Halley's Bible Handbook, nella quale sono stati eliminati tutti i riferimenti alle eresie cattoliche e ai milioni di cristiani evangelici uccisi dalla Chiesa di Roma. Invece, essa dice: " La Chiesa Cattolica Romana rispose alla Riforma Protestante riformandosi e rinnovandosi".

Quando gli fu chiesto di spiegare la ragione di queste bugie, Stan Gundry ( vicepesidente di Zondervan e editore) rispose che il testo è stato riscritto per dare un ritratto più equilibrato della storia del Cristianesimo". Ripulire la dottrina e le pratiche cattoliche e tralasciare lo sterminio di milioni di cristiani è un modo per presentare la storia in maniera più equilibrata ?! E chi possiede Zondervan , editore del libro The Purpose-Driven Life?

Nel 1988, Zondervan e la sua nuova versione della Bibbia furono comprate dalla Harper & Row Publishers (ora HarperCollins Publishers ), la quale nel frattempo pubblicò libri pro omosessuali come Making Out , Il libro del sesso lesbico e sessualità ("meravigliosamente illustrato con fotografie a colori ...”) e via dicendo! HarperCollins è una filiale della Rupert Murdoch's The News Corporation , la quale possiede la Twentieth Century Fox e la rete televisiva Fox , che produce alcuni tra i più immorali spettacoli contro la famiglia della televisione. Murdoch —a cui Pat Robertson vendette il Family Channel (pagato da donatori della CBN) per 1,9 miliardi di dollari - fu elogiato dal papa per aver donato 10 milioni di dollari per una nuova cattedrale cattolica a Los Angeles. E Rick Warren si dichiara pastore di Murdoch .

Molti editori cristiani si sono arricchiti grazie ad alcune dottrine ed anziché presentare la verità biblica hanno preferito fare i soldi offrendo ai propri clienti ciò che volevano sentirsi dire, svendendo così al mondo ciò che loro avevano già moralmente. Tutto ciò non è forse l'esatto contrario di quello che dovrebbe significare combattere strenuamente per la fede?

Il 31 ottobre 1999 ad Augsburg in Germania, i rappresentanti della Federazione Mondiale Luterana e della Chiesa Cattolica Romana hanno sottoscritto una dichiarazione comune riguardante la dottrina della giustificazione. La Riforma è stata totalmente stravolta! Colson dice: “La giustificazione solo per fede ... non ha oggi per molti evangelici lo stesso significato che ebbe ai tempi della Riforma”. L'Evangelo è forse stato cambiato ?!

Per 1 miliardo e 100 milioni di cattolici romani nulla è cambiato. Essi pregano tuttora Maria per la salvezza e indossano ancora lo scapolare dichiarando che “chiunque muoia indossando lo scapolare non subirà il fuoco eterno”. Così si insulta Cristo! La vera dottrina dell'indulgenza che animò la Riforma rimane ancora oggi come un punto centrale del cattolicesimo. Ridicolizzando la dottrina della giustificazione per fede, Giovanni Paolo II aprì le quattro “porte sante” di Roma e offrì indulgenze plenarie per coloro che camminarono lungo di esse (i pellegrini cattolici giunsero a milioni, rigettando così il principio che Gesù sia l'unica porta che conduce alla vita eterna!).

Inginocchiato dinanzi al papa davanti alla prima “porta santa” aperta c'era anche George Carey , arcivescovo di Canterbury e capo spirituale della Chiesa d'Inghilterra. John Stott ha aggiunto che gli evangelici dovrebbero unirsi alla Chiesa d'Inghilterra nel tentativo di stabilire una totale comunione con la Chiesa Cattolica Romana. ”

Vogliamo credere a tutta la Bibbia o solamente ai suoi punti “ positivi ”? Gesù disse: “Se non siete nati di nuovo non potete entrare nel Regno di Dio” (Giovanni 3 : 3,5). Pietro aggiunse che un uomo è nato di nuovo attraverso la parola di Dio ... e questa è la parola che vi è stata annunciata (1 Pietro 1:23-25). Se non si crede all' evangelo si resta perduti per l'eternità (Romani 1:16; Atti 16:31, etc.). Haggard afferma “la necessità della nuova nascita .... ” Tuttavia nel contempo accetta l'idea che i cattolici siano cristiani nati di nuovo mediante il battesimo che fecero quando erano neonati!

Qual è la fede (l'evangelo) per il quale dobbiamo combattere strenuamente? Paolo lo definisce come la morte, la sepoltura e la resurrezione di Cristo secondo le Scritture. Certamente ciò riguarda anche alcuni punti fondamentali come chi è Dio, chi è Cristo, il problema tra Dio e l'uomo, i soli mezzi dell'uomo per ricevere il perdono di Dio e le conseguenze eterne per coloro che rigettano il messaggio di salvezza biblico – tutto quanto secondo le Scritture.

L'intera Parola di Dio è fondata sulla fede. Purtroppo la chiesa e il mondo sono stati derubati dalla Parola di Dio genuina a causa di alcuni sedicenti evangelici. Il libro di Eugene Peterson “ Il messaggio” ( NavPress , 1993) ha trasformato la Parola di Dio in un “vangelo sociale” degradando la salvezza ad un semplice miglioramento terreno. Addirittura la "Bibbia" Renovaré rifiuta la divina ispirazione e le profezie riguardanti Israele e Cristo.

Il tema di Israele occupa buona parte della Bibbia. La sua storia e i profeti hanno posto le fondazioni per l'identità e la missione del Messia. Se la Bibbia non fosse vera al 100% riguardo ad Israele (così come detto da diversi evangelici) non potremmo neppure credere a ciò che vi è scritto su Cristo e alla nostra redenzione mediante il Suo sangue.

Da decenni, Billy Graham ha dichiarato che il suo credo è essenzialmente lo stesso dell'ortodossia cattolico romana . Egli considera il papa Giovanni Paolo II come un predicatore del vero evangelo e lo elogia per la sua forte fede cattolica, innalzandolo come “il maggiore leader morale e spirituale degli ultimi 100 anni ... Non conosco nessun altro che sia al suo livello. Ha viaggiato in tutto il mondo ... annunciando la fede cattolica ... io e lui siamo d'accordo quasi su tutto”.

E' indiscutibile il fatto che Giovanni Paolo II, tanto elogiato da alcuni evangelici, abbia riposto la propria fiducia su Maria anziché su Cristo per quanto concerne il suo destino eterno (vedere TBC Maggio '05.) Nonostante ciò, Graham e Richard Land (presidente della Commissione per le libertà etiche e religiose dei battisti del sud) sottolineano come gli eventuali disaccordi avuti tra i protestanti e il papa sono in realtà irrilevanti per quanto concerne i punti fondanti della fede. Land ha innalzato Giovanni Paolo II a “fermo difensore della fede cristiana”. Pat Robertson ha poi aggiunto: “Questo papa è come una roccia ... nella sua chiara enunciazione dei principi fondanti la fede cristiana”. Anche Jack Van Impe ha definito il papa come un saldo difensore cristiano della fede. J.I. Packer , un rappresentante della ECT, ha parlato di Giovanni Paolo II come di un “buon cristiano” ed ha aggiunto che “i cattolici rappresentano i più leali e sinceri fratelli che gli evangelici possono trovare ai giorni nostri”.

Chi allora obbedirà all'appello di Giuda di “combattere strenuamente per la fede una volta insegnata”? Certamente non Rick Warren . Neppure Billy Graham ha mai alzato la voce verso coloro che negano la fede. Charles Dullea , gesuita superiore dell'Istituto Pontificio Romano, ha invitato i cattolici ad ascoltare con attenzione le parole di Graham poiché “da lui i cattolici non udranno nessuna parola contro la messa, i sacramenti e i riti cattolici”. Graham ha infatti definito la messa come una cosa meravigliosa ... chiara e perfettamente il linea con l'evangelo nel quale io credo...” Non contento, ha inoltre raccomandato una biografia del papa Giovanni Paolo II come “un classico nell'adorazione”. Tra l'altro questo libro contiene diverse pagine riguardanti la devozione del papa nei confronti di Maria e dei santi, la loro venerazione e il credo nei sacramenti come strumenti di salvezza.

Billy Graham ha presentato il vescovo Fulton Sheen come “il più grande comunicatore del 20esimo secolo”. Sebbene Sheen predicasse un falso evangelo, Billy si rallegrava del loro impegno comune all'evangelismo e lo ringraziava del suo ministerio e del suo impegno per Cristo. Ebbene , la speranza celeste di Sheen era riposta nei suoi 40 pellegrinaggi nei luoghi mariani di Fatima e Lourdes. Quando Shee morì, Billy disse: “Attendo di riunirmi a lui quando saremo in cielo”.

Diversi leader evangelici che generalmente predicano il vero evangelo lodano, approvano ed elogiano coloro che predicano un falso evangelo. Vi è forse qualcosa di meno dannante per l'anima di esaltare persone come Norman Vincent Peale , Robert Schuller , il papa Giovanni Paolo II ed altri ancora i quali predicano un falso evangelo?

Nel libro Il Corpo, Chuck Colson ha auspicato un'unione con Roma. In un articolo intitolato “Perché i cattolici sono i nostri alleati” egli scrisse: “E siate certi che i nostri fucili polemici non sono puntati contro i nostri alleati cattolici che combattono insieme a noi nelle trincee per la difesa della Verità”. I Riformatori (specialmente i milioni torturati da Roma e uccisi a motivo della loro fede in Cristo) sarebbero alquanto sorpresi nello scoprire che i nemici dell'evangelo sono diventati i loro alleati nella difesa della Verità!

Israele, al quale Dio mandò i Suoi profeti per avvertirli della loro apostasia e delle sue conseguenze, non diede ascolto e lo stesso sta accadendo oggi alla chiesa. Felici di seguire qualsiasi pifferaio magico che suona melodie piacevoli e divenuti restii (ed un giorno saranno incapaci) all'ascolto della voce del Signore, milioni di persone danzano allegramente verso il giudizio. Il tempo sulla terra tra poco sarà scaduto. Ora, combattiamo strenuamente per “la fede una volta insegnata trasmessa dai santi” – per riscattare quante più persone possibile prima che sia troppo tardi. E possa il nostro esempio rinnovare il coraggio e la convinzione anche negli altri.

 



up